13.9.06

questa e' per l ingiegniere

Innamorato fisso. maurizio milani sul foglio di oggi:

Renzo Piano ieri è venuto al bar dove io vado a bere un Fernet. Gli ho detto:
“Architetto! Ho lo scaldabagno in casa che è fuori norma, può interessarsi lei al problema?”.

Lui: “Andiamo a vedere”.
Pensavo ci volesse l’appuntamento da prendere anni prima invece è venuto subito.
Renzo Piano: “Qui bisogna mettere lo scaldabagno sul balcone. Lei è un uomo che sta delle ore nella vasca con l’acqua calda che va. Qualche volta si addormenta e quando si sveglia è come uno
scemo”. Io: “Architetto come fa a saperlo?”. Lui: “Si vede dalla conformazione della testa. Comunque per adesso le firmo io un permesso che può andare avanti a fare il bagno in queste condizioni di pericolo. Entro fine anno faccia venire un muratore che spacca il muro e poi un idraulico che le installi la caldaia sul balcone”.

Io: “Allora architetto se succede qualcosa la responsabilità è sua”. Lui: “Sì”. “Anche se scivolo nella vasca?”. “Prendo la responsabilità su tutto! Anche se salta giù il camino dal tetto”. “Dottore la ringrazio, ma come mai si prende tutte queste responsabilità senza motivo?”. Renzo Piano: “Se non ho la preoccupazione che qualche manufatto costruito da me possa crollare non dormo la notte. Più pensieri fissi ho più mangio bene e dormo bene”. Io: “Complimenti e in bocca al lupo. A proposito Architetto, si prende lei la responsabilità se il gorilla dello zoo di Anversa afferra una persona tra le sbarre e non la molla?”.
Renzo Piano: “Ok”.

2 comments:

Staccolanana said...

Amo quest'uomo

davide said...

uscendo dal lavoro vado al bar a pesarmi...