25.12.08

Indovina chi viene a cena per Natale

Modern Day Jesus: Santa vs. Jesus



E mi raccomando, in questi giorni di vacanza magari capitate al cinema più di una volta: cercate di vedere The Millionaire e non cadete in tentazione con The Spirit. Una cagata pazzesca.
Buona visione

grazie al baskjev via facebook

20.11.08

Si tornà in Amsterdam

ma solo per tre giorni;


c'è il raduno dei masterizzati P&P e ho giusto qualche giorno in più per andar al IDFA, festival di documentari;

e si rivedono vecchi amici, si riprovano certe sensazioni...

eppoi, si chiaro:
Amsterdam E' la città più bella in cui ho vissuto finora
quindi

un buon viaggio a me !

24.8.08

Bolt rapido

C'era chi commentava così il successo del giamaicano dopo il record sui 100m:

... negli ultimi trenta metri, si volta, controlla più volte gli avversari, si batte il petto, saluta la madre in tribuna, manda un sms alla fidanzata, un msn al presidente della Giamaica, un fax alla Regina Elisabetta, prenota un tavolo per 12 nel locale più chic di Pechino, urina nelle provette, le sigilla, le lancia ai commissari, tira fuori dal body una bandiera del Tibet, la sventola in direzione di Hu Jintao, rutta, si stira, rimorchia una cheerleader, si fa una canna con un cugino di Bob Marley, racconta una barzelletta sporca su Halle Berry alla CNN e, alla fine, taglia il traguardo.

ma non avevo ancora visto il super rallenty della sua impresa

dopo le olimpiadi seguirà un breve stacco pubblicitario

dopo quello stupendo della Guinness, ma non è uno spot ufficiale, eccone uno vero, che però non trasmetteranno mai

17.8.08

The Pirate Bay affair s' ingrossa, oltre la censura, qui si rubano i dati personali



ps: questo ottimo blogger l'ho conosciuto dopo gli insulti dei fanatici di Grillo, perchè colpevole di essere perito di parte Mediaset nella causa contro Google. Ma si conferma uno dei più cazzuti qua dentro...con buona pace dei roncorosi. 

14.8.08

il Judoka sexy di Pechino

Gaia Piccardi, sul suo blog sul Corriere, giustamente suggeriva di tener d'occhio, nella categoria +100 kg, questo bel Sidney Poitier del Judo, Teddy Riner from France, figo e forte (due volte campione del mondo)


dato che :
I calciatori se la tirano,
gli schermidori hanno le gambette secche da stambecchi ...
i tuffatori sono magri
i pugili mediamente grossi,
i pallanotisti triangolari,
gli hockeisti gobbi
i tennisti asimmetrici,
i ginnasti formato tascabile,

quasi salva quelli del beach volley ma anche loro poi ti portano la sabbia in casa.

eheh, e invece, un buon judoka, rassicuranti nella loro virile fisicità e super-affidabili se c'è da fare un trasloco.



Si è appena conclusa la categoria fino a 100 kg, medaglia d'oro al meno rassicurante ma sempre sexi, NAIDAN Tuvshinbayar, Mongolo....

a grande richiesta Judo/4 - Uchimata - modestamente questa mi garbava parecchio

unico consiglio: abbassate l'audio, comunque grazie al judofan Davide


ps: Complimenti a mamma Rai che su RaiSport streamma tutto to scibile olimpico, e pure il Back in Champs dell'armata Gobba.

13.8.08

Judo/3 - Seoi nage - Provate pure sul compagno/a



e qui in competizione:


more info : judoinfo.com

12.8.08

altro Ippon, per strangolamento

Leve (al gomito, no spalla né polsi) e strangolamenti son ben accetti nel Judo. Quando l'avversario cede, si vince per Ippon. Per comunicare la resa all'arbitro si batton mani o gambe sul tatami. Qui, per ovvi motivi, non poteva farlo... e l'arbitro ha aspettato un po' troppo a fermare l'incontro.
qui il video

More Judo than Judo

Continuiamo le spiegazioni della antica arte marziale del Judo. Ma forse è meglio far vedere come si combatte, e soprattutto come si vince.
Qui il video del koreano Min-Ho Choi, medaglia d'oro nella categoria fino a 60 kg.
5 incontri, 5 Ippon. Ogni incontro dura 5 minuti effettivi, lui credo ci abbia messo 5 minuti per battere tutti i suoi avversari.



per chi ne volesse ancora, clicca qui

11.8.08

Non importa, sai, ci avevo judo...

Da ex judoka cerco di chiarire una cosa sul punteggio: L’italiana è vinto la finale per 11-1, ma messo così, il punteggio inganna, sembra che l’italiana abbia vinto con uno scarto di 10.

Invece, ha vinto per un Yuko e un Koka, contro un solo Koka. In pratica la confusione è data da come son presentati i punti fatti.

Nel Judo ci sono 4 tipi di “punti” che sono, dal più importante al meno importante, Ippon, Waza-ari, Yuko, e Koka.
L’Ippon è il K.O, una tecnica portata a conclusione, e mette fine l’incontro.
Il waza-ari è leggermente meno importante, l’incontro non finisce si prosegue; però due waza-ari diventano un Ippon. Cioè se l’atleta guadagna 2 waza-ari, l’incontro finisce.
Lo Yuko è ancora meno importante del waza-ari (e logicamente dell’ippon), e anche 5 o 6 o 100 yuko non sono mai importanti come un waza-ari.

Il Koka è il punto che ha meno valore, 1000 Koka non valgono uno Yuko..

Così l’11 a 1 della nostra atleta si legge come uno Yuko e un Koka, contro un solo Koka.

Se l’avversaria avesse fatto 30 Koka, la Quintavalle non avrebbe comunque perso, dato che lei ha collezionato uno Yuko ma non saprei come lo avrebbero indicato, dato che per semplicità il punteggio è riportato come centinaia i waza-ari, decine i Yuko e poi i Koka, il numero più a destra.
L’ippon , non si conta, come ho detto, quello chiude l’incontro.

meanwhile, la Vezzali prende l’Oro nel fioretto, e la foto della nostra judoka è già sparita dalle Homepage...e pure ‘sto post, na gran pezza.

22.7.08

come configurare Mail avendo indirizzo di posta @libero e come connessione Fastweb

Post per smanettoni ma perchè resti a perpetua memoria il mio sudore, la mia fatica.

Perchè tre ore per far funzionare la posta elettronica su Mail mi sembrano troppo pure per un mezzo influenzato nel suo giorno libero capitato di lunedì.

Quindi, prima di tutto:
andate qui,
(cioè qui: http://www.tuttologia.com/tutorial/frepops-mail-entourage.html)

ma riassumendo la cosa è più o meno così:
installare questo FreePOPs da qui.
Fa tutto da solo ma poi aggiornate il file .lua, qui (vabbè, se leggete il tutorial di sopra vi dice tutto ma l'aggiornamento è dell'altro ieri).
Imposta l'account su Mail così
Server di posta in entrata: 127.0.0.1,
e come nome utente va l'indirizzo email completo di @ecc.

Poi configurare il server di uscita come segue (questo il tutorial non lo dice):
server di posta in uscita: smtp.fastwebnet.it (ce ne sono altri, ma questo è quello più gettonato)
SSL: non baffato
porta: 25
autenticazione: nessuna

Gran finale: in Account-Avanzate, segna 2000 come Porta (ma riguarda la posta in entrata)

Problemi? Non chiedemi aiuto, ma qui dentro c'è un mondo di gente che ne sa, e chi cerca trova spesso senza chiedere

16.7.08

Riparo, il film più apprezzato

E' andato tutto bene alle prime uscite con il nuovo proiettore 35mm.

I film qui sotto elencati son piaciuti e, forse, quello che ha ottenuto più consensi è stato RIPARO di Marco Simon Puccioni.

Mi dicono che si dovrebbe trovare anche in dvd ma qui avete un elenco delle prossime proiezioni in pellicola. Merita, merita, merita.

Il cinema italiano è vivo e vivace, i bei film si fanno e ci sono, basta cercarli.
Ci sono sicuramente pochi soldi per produrli, o almeno pochi soldi per produrre film dalle tematiche più legate al sociale. Probabilmente non ci sono soldi a sufficienza per provare a girare dei veri film d'azione, o una animazione alla pixar, ma credo che il nemico peggiore del nostro cinema sia la mancanza di distribuzione di opere che vengono premiate e apprezzate ai festival di tutto il mondo.

Quindi, l'unica cosa che si deve fare è tenere gli occhi aperti sul cinema di qualità e cercare di sottolineare quelle pellicole che intrattengono e fanno pensare, che usano le immagini non per far digerire la cena al pubblico televisivo delle nove meno un quarto ma per creare storie importanti che tutti dovremmo ascoltare.

ps: stasera più commericiale,

AMORE BUGIE E CALCETTO in piazza a Calcinelli, pesaro

10.7.08

Per questo c'è tempo - SABATO 12 LUGLIO -SOTTOMONTE A GABICCE - live on 35mm

I FILM INIZIANO SEMPRE AL CALAR DEL SOLE, QUANDO LE LUCI DELLA CITTA LENTAMENTE SI SPENGONO...in pratica alle 9 e mezza.

guarda la scheda su CinemaItaliano.info!
tutte le info su guarda la scheda su CinemaItaliano.info! 


Note di regia del film "Jimmy della Collina"

21/04/2008, 08:00

Note di regia del film "Jimmy della Collina"
Una sera durante le riprese con alcuni della mia troupe, dopo una giornata di lavoro, siamo entrati in uno dei bracci del carcere minorile di Quartucciu per fare un sopralluogo. Cercavano uno spazio per una delle scene più importanti del film. All’uscita ho sentito gli occhi di uno dei ragazzi che mi guardavano da dietro le sbarre di una piccola cella, era uno slavo dallo sguardo malinconico. Quello sguardo mi ha seguito fino alla chiusura dei cancelli dietro di noi. Uscivamo. Potevamo andare oltre quel confine di ferro che invece per lui era invalicabile. Era una notte fredda, gelida, di quelle in cui il maestrale atraversa il Campidano, la pianura intorno a Cagliari, e fa un suono che assomiglia a un lamento a un urlo trattenuto. Quella sera ho capito perché ho voluto fare questo film, perché ho voluto raccontare questa storia. La risposta misteriosa era in quegli occhi, in quello sguardo, che mi chiedevano aiuto. Il cinema ha il compito di raccontare realtà che altrimenti non si conoscerebbero. Il cinema più di ogni altra cosa ha questa forza, questa potenza. Ci sono mondi lontani, pianeti sconosciuti, anche vicino a casa nostra. Il carcere, una comunità di recupero per i giovani carcerati, l’idea che la pena non sia una pietra tombale sulla vita di chi sbaglia, ma un passaggio esistenziale che può aiutare anche a cambiare vita. Ho immaginato all’ingresso della Comunità “la Collina”, dove da tanto tempo Ettore Cannavera aiuta i giovani carcerati a “ritrovarsi”, una grande scritta: “conosci te stesso”. Frequentare questi luoghi, confrontarmi con il dolore, ha aiutato anche me che ero partito dalla suggestione letteraria dal romanzo di Massimo Carlotto ignaro di quello che mi aspettava oltre il confine fra la vita e il carcere. Il romanzo di Massimo mi aveva affascinato per la qualità della scrittura, per il ritmo del racconto perché ha messo dentro un piccolo romanzo l’esperienza del vero Don Ettore e della sua Comunità, e ha saputo raccontare le ansie di un adolescente, colto in un passaggio fondamentale della sua vita.
Carlotto, che conosce quella realtà per averla vissuta, ha racchiuso in Jimmy la sintesi di tante storie vere, e ha aiutato me e la mia sceneggiatrice Antonia Iaccarino, la cui impronta sul film è stata molto importante, ad affrontare un racconto che ha dentro elementi che rimandano alla durezza di certe vite, alla fascinazione per il crimine che ha Jimmy, come certi personaggi di Marcel Carné, ma anche, ci ha rivelato, la poesia dei luoghi, come le dolci colline di Serdiana che lasciano un segno poetico sul nostro film. Rimangono i ricordi, meglio, la memoria, di un mese e mezzo di lavoro che per me, la mia troupe tecnica e gli attori professionisti, è stata soprattutto un’avventura sentimentale che ha cambiato un po’ la nostra vita rendendola spero migliore. Dentro di noi portiamo il ricordo di quei ragazzi che hanno lasciato dentro il film la loro anima, hanno capito che “Jimmy della Collina” era un modo per lanciare un grido d’attenzione verso il loro mondo, verso l’esterno. Perfetti a mio parere nell’essere se stessi, nel raccontarci la loro vita quotidiana con un equilibrio che per essere riprodotto da un attore avrebbe bisogno di un percorso lunghissimo e tortuoso. E’ la vita che incontra il cinema ciò che nasce è il solito vecchio caro, misterioso atto d’amore.

Enrico Pau

E' sempre troppo tardi, ma ri-devo avvisarvi - VENERDì 10 LUGLIO -SOTTOMONTE A GABICCE - live on 35mm

guarda la scheda su CinemaItaliano.info!
tutte le info su guarda la scheda su CinemaItaliano.info!






E' sempre troppo tardi, ma ri-devo avvisarvi - STASERA -SOTTOMONTE A GABICCE - live on 35mm

guarda la scheda su CinemaItaliano.info!
tutte le info su guarda la scheda su CinemaItaliano.info! 

28.6.08

forse è troppo tardi ma devo avvertirvi..



che tra poco parte REYKJAVIK CALLING,
concerto di Bjork e Sigur Ros live sul web a questo indirizzo
(sezione worldmusic di National Geographic di cui ignoravo l'esistenza).
Anyway, buon concerto per chi può... di sicuro ci saranno repliche ma se i server tengono botta,
bello vederselo live dalla cameretta...

tra l'altro oggi è il compleanno dell'Ostrica mia compagna,
auguri sweety!

27.6.08

So long, coach, and thank you for all the foot

Sei un signore, mister Donadoni
e non meriti di lavorare in questo Calcio malato di vittorie, ingordo e poco realistico.
Ma da gobbo convinto, e quindi molto molto realista, vorrei dirti che non sei stato esonerato per un rigore.
Forse lo sei stato perchè hai giocato tutte le qualificazioni con Di Natale e Camoranesi, e dopo i 3 schiaffi dall'Olanda non han più giocato.
Perchè non abbiam perso con la Romania per culo, anzi, per lo stinco di Panucci e Buffon.
Perchè si abbiam vinto con la Francia, ma vabbè eran in dieci, e con ribery fuori dopo 5 minuti, (però insomma, grazie lo stesso, contro quegli spocchiosetti!!! ma torniamo alle critiche)
Perchè abbiam giocato davvero male, davvero un brutto calcio, ok, quello è il nostro calcio ma così è impietoso.
E infine, perchè hai messo DelPiero a pochi minuti dalla fine, e poi non lo metti tra i primi rigoristi. E questa è ancora più grave perchè il tuo predecessore e successore Marcello alla domanda sul perchè Grosso come 5° rigorista Lui rispose più o meno, "è stato un caso, non pensavo a chi mettere per quinto, spesso non si arriva a battere il quinto, i migliori devon calciare per primi".
Il ritorno del Marcello non mi piace ma si addice alla bella gente della federazione e poi, davvero non saprei chi altro, dato che Don Fabio is currently busy.

ps: stupende semifinali, peccato per gli Orange, tifo la Spagna ma di solito vince la Germania

13.6.08

Di sfiga ma con classe

più Cassano, ci vuole più pepe, più brio, a 'sto punto prova anche Borriello.
Anzi, Antonio, Toni e Quagliarella.
Giochiam anche bene ma non segniamo.

E invece i nederlander più che giocar bene e tener palla come fan da trent'anni, questa volta corrono lottano e segnano in contropiede. Hanno anche un gran culo e in difesa vanno un po' in affanno ma con quei ritmi e quel centrocampo fanno paura.

nota di demerito per commentatori RAI che al terzo gol dell'Olanda già temevano il possibile inciucio pro romania. Come se bastasse un'altra vittoria degli orange a farci passare il turno...
bah, cominciamo a scavare

10.6.08

Io non son proprio triste, però verrà bene per le prossime delusioni calcistiche

Radiohead does Portished

perchè con quella difesa, saran lacrime e sangue fino alla fine. E se continuiamo con il centrocampo del Milan bollito, vien davvero da pensare male per le prossime.
Adognimodo, Grande Olanda, vittoria meritata. Un poco all'italiana con gol irregolare e contropiede, molto olandese per il gran possesso palla e... vabbè, e i 3 gol.

26.5.08

FAI SCHIFO!

L’uragano meno intenso della storia è avvenuto nell’età carolingia, la colonna termica era alta sul mezzo metro e larga 30 cm. Come danni ha fatto cadere una sella di cavallo che era appoggiata a un albero. Che sarebbe caduta lo stesso perché messa male da uno dei fratelli Gracco (detto il brutto). L’altro era detto Zampa dura, il terzo no. Essendo un uragano molto piccolo qualcuno si è permesso anche di scherzarlo intanto che ribaltava gli oggetti. Ecco la frase: fai schifo!

di Maurizio Milani
dall'archivio de ilfoglio, INNAMORATO FISSO 19Maggio

22.5.08

Per chi è in ascolto..Già tempo di classifiche - Top-Ten Movie

Me ne andavo bello pacifico per le vie del Signore che, si sa, sono infinite e mi ritrovo a programmare e proiettare il meglio dell'ultima stagione cinematografica in un piccolo cinema di provincia.
La strategia vuole che si proietti la roba più commerciale uscita da Febbraio a Giugno, io mi allargherò all'intero anno, tendendo a scegliere le commedie migliori.
Ma non si scarta nulla a priori, nè il drammone, nè l'horror ma vorrei che qualcuno mi girasse qualche suggerimento, qualche titolo che non ha avuto la promozione che meritava, qualche capolavoro che forse non ho addocchiato, qualche chicca, a sparkling diamond dropped into mud....

Io vi metto la mia lista di dieci titoli di film "commerciali" ma che vanno visti e rivisti.
(non sono in ordine di importanza)

Juno
Non è un paese per vecchi
American gangster
Non pensarci
La ragazza del lago (uscito alla fine 2007, allora Io sono leggenda)
Lars, una ragazza tutta sua oppure il matrimonio è un affare di famiglia
Into the wild
Il treno per Darjeeling
Onora il padre e la madre
Persepolis

Se non volete commentare qui, scrivetemi pure una email: maso.c@libero.it

21.5.08

Stupendo



camillo via j1897

20.5.08

Stanno tornando,


"Discariche, inceneritori, treni per la Germania

Resta da capire se stanno parlando di rifiuti o di rom"

by ellekappa, larepubblica, oggi

19.4.08

Scaricare non è illegale

Dieci siti per scaricare musica legalmente last100

17.4.08

La rivoluzione nasce dal basso - RANGZEN LIVE!

anzi sottoterra, sotto la Chiesa di Gabicce, nel Cinema Teatro Astra, il prossimo Giovedì

Prenotate, ragazzi, prenotate. Si replica il concerto tributo al "Sgt Pepper", dopo il tutto-esaurito al Naima qualche mese fa, i Rangzen ripropongono questo concerto, filologicamente corretto, con tanto di corni, tablas, chitarre e amplificatori direttamente dall'anno della svolta.

e se non prenotate, almeno fate girare, ci sarà l'associazione Italia-Tibet, e io che monto video psicadelici durante il concerto.

more info: qui e qui

Ora che la destra è tornata al potere

E' un peccato non dover più usare i treni

16.4.08

No we can't, drink



è mezzo pieno. Son spariti i fascisti, i socialisti, i comunisti e i verdi. I reduci del novecento. E' comunque un bel vedere.

è mezzo vuoto. I comunisti han votato per il PD. I cattolici han votato lega. I fascisti il banana.
E_mòso'cazzi.

14.4.08

Il mio collega

Maso: Sei andato a votare?
Lui: No, sai, come voto sbaglio...

Informazione di servizio

ding dong,

Si avverte la Gentile Popolazione Italiana che il diritto al mugugno lo si ottiene d'ufficio dopo essersi recati alle urne

ding dong

9.4.08

Altrettanto grasso e grosso

ma con più amici:

ecco le liste degli amici beppegrillo

ps: Treviso abbonda con due liste "certificate" che sostengono due distinti candidati alla poltrona di sindaco.

6.4.08

Scoprirsi craxiano.. mio papa non sarà per niente contento


Anche in queste elezioni Voisietequi

A chi giova il non votare?

Se noi non votiamo lasciamo agio a chi vota di "decidere" per noi. E vero
che chi vota non sceglie i candidati ma solo un simbolo e che sulla
maggior parte dei futuri eletti si possono dire le peggio cose riguardo ai
privilegi di cui disporranno, all'integrità morale di molti di essi ed
anche alle loro competenze specifiche ed alle qualità che permetteranno
loro di essere eletti (quali essere figli di, mogli-mariti-amanti di,
segretario/a particolare di, etc...). però saranno loro ad avere il potere
su numerose scelte che influenzeranno la nostra vita dei prossimi anni.

Il risultato di un astensionismo di centro-sinistra rischia soltanto di
permettere a Berlusconi ed alla sua compagnia di tormentare il nostro
paese per altri cinque(?) anni. Giusto per rinfrescare la mente su quello
che ci apetta, ricordo qualche elemento saliente di quello che ci è già
toccato:

-Guerra in Iraq,

-Legge elettorale, quella così schifosa con cui Berlusconi ci ha obbligato
a tornare a votare ora,

-Condono edilizio,

-Condono fiscale,

-Elogio pubblico e ripetuto in numerose occasioni degli evasori fiscali,

-Crescita esponenziale della spesa pubblica (in che cosa? visto che, FS,
Alitalia ed altre aziende pubbliche sono messe come sono messe, e delle
famose infrastrutture a cominciare dal ponte di Messina non se ne è vista
neanche mezza),

-Legge Biagi, senza alcuna controparte di protezione sociale per i giovani
quale salario di disoccupazzione etc....

-Legge sul falso in bilancio a beneficio dei processi di Berlusconi,

-Legge sulla prescrizione a beneficio dei processi di Berlusconi e Previti,

-Legge Gasparri a beneficio di Mediaset e in palese violazione delle norme
europee e delle sentenze della Corte Costituzionale

-Epurazione bulgara di Biagi, Santoro, Luttazzi dalla TV pubblica e
occupazione RAI con la scelta di consiglieri che eleggono il direttore
generale (Meocci, ora vicesindaco di Verona)
in palese violazione della legge e per questo portano la RAI a dover
pagare una multa con i soldi del canone,

-Numerose, luminose scelte sulla scuola, per esempio l'immissione in
cattedre di lettere, matematica etc, di circa diecimila insegnanti di
religione, scelti dalle curie per l'insegnamento della religione cattolica
e abilitati ad insegnare le materie curriculari con un concorso interno a
loro riservato con grave spregio di qualunque regola meritocratica di
selezione dei docenti,

-La luminosa riforma costituzionale che avrebbe trasformato il nostro
paese in un ingovernabile guazzabuglio di regioni dai poteri
misteriosamente distribuiti, per fortuna bocciata dal referendum, e
partorita da Calderoli, Buttiglione e non so chi altro durante le loro
vacanze in montagna in uno Chalet in Lombardia,

-La foto di gruppo dei premier Europei con Berlusconi che fa le corna al
ministro spagnolo,

-Il memorabile discorso di Berlusconi al parlamento europeo, nel quale
diede del Kapò a un deputato socialista tedesco che aveva criticato il suo
intervento,

- La maglietta di Calderoli (Ministro delle Riforme?!?!?) contro l'Islam
al TG1 che provocò morti in Libia per una rivolte di piazza contro l'
Italia,

-etc., etc., ........

Pensate davvero che sia la stessa cosa il governo Prodi degli ultimi due
anni e quello di Berlusconi dei precedenti cinque?


Un saluto, Matteo

4.4.08

Grasso Grosso e Signore



ma voto W

27.3.08

Fuma bene e fuma sano

Dopo SuperSizeMe e l'indigestione di Big-Mac, ecco Should I smoke dope?
Cioè una signora si dedica al joint di skunk any given day per un mese...

E come con una alimentazione di solo mcdonald, iniziano i problemi.
Certo, si può obiettare che fumare tutti i giorni o mangiare sempre e solo da mcdonald
fa male, a prescindere dal contenuto del panino e della sigaretta.

Però, fidatevi di un ex DAMS ed ex from A'DAM, confermo quel che si sospetta nel servizio della BBC:
Non c'è più la Maria di una volta,
e la skunk che ho provato lassù fa mooolto male...non si vede?



(poi è pure vero anche che chi smette diventa un insopportabile moralista, ma non è il mio caso;)

12.3.08

Ruseler rules Caterpillar

Dopo il nostro intervento, avvenuto per le elezioni olandesi, la redazione di caterpillar mi ha nuovamente contattato per sapere qualcosa a riguardo di una nuova legge olandese che "legalizza" i rapporti sessuali nei parchi...Tutto vero, ma solo quando è buio e senza bambini nelle vicinanze. In più, devi pulire quando hai/avete finito...

E quindi mi ha scritto una email chiedendomi se fossi ancora là, se potevamo sentirci per questa cosa. Ma dato che io son tornato (motivi ancora a me oscuri) in italì, gli ho rigirato il numero del buon Paul Ruseler, mio coinquilino in Hogendorperstraat 141 (fafo and tomma know where it is).
E due giorni fa era in diretta su radiodue.

Ecco la registrazione... al solito, Cirri mi ha infamato, ma Paul mi ha coperto ..

Ascolta-Paul-Ruseler-a-Caterpillar-11-Marzo-'08

8.3.08

Tenkiu Buster!

e grazie ai Boogie Chillen,

peccato non poter postare alcuna foto, ma ci siam divertiti.

Serata finale del GabiOne,
Concerto-proiezione del suddetto gruppo che musicava due cortometraggi di Buster Keaton
.
E gran finale con l'anteprima di CINZIO&MISCELA, ovvero, STORIA D'AMORE SDRUGITA.

questo lo posso postare sul tubo, a tra poco

5.3.08

FINALMENTE

INTERNET ANCHE A CASA! in quel di cattolica, grazie a tutti!

bijltjespad tornerà attivo
e così pure cinerds

e viaversoaltrisiti...
a presto,
per ora, qualche secondo di uno juventino dopo il triplice fischio finale che ha sancito la vittoria della Fiorentina per 3 a 2 con gol a tempo scaduto dopo essere stati in vantaggio fino al 75minuto...per dire.
son cose che fan bene, non al cuore, ma allo spirito,
vero, Cello?


video

12.2.08

Fallagirarecosìcchetuttilapossanovedere


Saturday night, NineNineClub, Gradara, East London
FEVER103°
"i am too pure for you and anyone..." Sylvia Plath

NicoNote
presenta
FEVER 103°
Performance sonora per voce cd e dischi
Dedicata a Sylvia Plath

Musiche di NicoNote, And, M.a.s Collective, Henry Purcell,Tuxedomoon, Robert Schumann,Stefano Greppi,FM Lab, Violet Eves ed altri
Testi di Sylvia Plath, NicoNote, William Shakespeare, William Butler Yeats,Nahum Tate,Louise Labè, Dino Campana ed altri

Fever 103° è il titolo di una lirica di Sylvia Plath
Sylvia logorata come tante oggi / tra il quotidiano e la lacerante forza
che preme per uscire e destabilizza
la parola,il suo demone / le parole,i suoi demoni
lieve trance quotidiana la casa i bambini le visioni
semplicemente un essere in bilico ora libero
proiettato in qualche parte del cosmo
frammenti di parole / samples / tessere di un mosaico febbricitante e apparentemente sconnesso / nel rumore del mondo
space is the place
Fever 103° filo rosso che mi porta / mi segue senza opprimermi
non c´è possesso non c´è abbandono / partenza e traguardo direzione e pretesto di questa performance sonora / secca, senza orpelli
rotonda schizofrenica tensione di intimità condivisa
un viaggio privato nel mondo infinito / Sylvia calls me
gesti di suono / umori da ascoltare anche senza guardare

29.1.08

Tutto quello qui sotto per dire che

Ho partecipato ad un evento promosso dalla provincia per la Giornata della Memoria,
(rimontaggio di un film di A. Resnais "Notte e Nebbia")
ma ora si entra nel vivo,

GIOVEDì 31 GENNAIO, Cinema Astra di Gabicce Mare:

Associazione White Rabbit
Associazione Escalation
e Cinedelic Record

presentano

“Le Rose del Deserto” di Mario Monicelli. Italia/Marocco, 2006.
Cast&Credits: Giorgio Pasotti, Fulvio Falzarano, Alessandro Haber e Michele Placido. Sceneggiatura di Alessandro Bencivenni , Domenico Saverni e Mario Monicelli. Fotografia di Saverio Guarna. Montaggio di Bruno Sarandrea. Regia di Mario Monicelli.

La proiezione della copia 35mm sarò introdotta dalla presentazione del volume fotografico con CD “Mario Monicelli” edito da Cinedelic Rec. (http://www.cinedelic.com/records/mariomonicelli.htm); il volume contiene riproduzioni di locandine e manifesti originali, rare e preziose foto sul set e fuori scena, l'intera filmografia e un Cd musicale con i brani dai suoi film più famosi come “L'Armata Brancaleone”, “Amici Miei”, “Il Marchese del Grillo” fino all'ultimo film diretto dal Maestro viareggino, “Le Rose del Deserto”.

MeanWhile.. CineLive !

Riapre il cinema Astra di Gabicce Mare per la Giornata della Memoria. Poi altri incontri di cinema, teatro, musica e letteratura. (26 Gennaio - 20 Marzo)

Sabato 26 Gennaio ore 21.00 Cinema Teatro Astra.
Giornata della memoria. Introduce Andrea Bianchini: Gabicce Mare e lo Shoah
Spettacolo teatrale inedito liberamente tratto da “Lo Zio Arturo” di Daniel Horowitz. Regia di Roberto Caminiti. Immagini e scene di Carlo Masini.
Ingresso libero

Domenica 27 Gennaio ore 21.30 Cinema Teatro Astra
“Black Book” (t.o. Zwartboek, di Paul Verhoven, 2006)

Giovedì 31 Gennaio ore 21 Cinema Teatro Astra
Presentazione libro/cd su Mario Monicelli (Cinedelic/Mediane). A cura di Associazione Culturale Escalation (www.escalation.cc)
"Le Rose del deserto" di Mario Monicelli, 2006.

Giovedì 7 Febbraio ore 21.30 Cinema Teatro Astra
“L'abbuffata” di Mimmo Calopresti, 2007.

Giovedì 14 Febbraio ore 21 Cinema Teatro Astra
“2 giorni a Parigi” (t.o. 2 days in Paris) di Julie Delpy, 2007.

Giovedì 21 Febbraio ore 21 Cinema Teatro Astra
Finestra sul cinema indipendente. Incontro con Lucilio Santoni e proiezione di “Inquieto adriatico marche” (di Lucilio Santoni, 2000, durata 30').
“Il vento fa il suo giro” (t.o. E l'aura fai son vir) di Giorgio Diritti, 2005.

Giovedì 28 Febbraio ore 21 Teatro della Regina – Cattolica
Spettacolo teatrale: “Il Circo Imperfetto”
Rock-opera che esplora il mondo circense, ideata ed eseguita dalla band musicale Rosso Imperfetto e interpretata dalla compagnia teatrale di Gabicce Mare collaudati attori: si compone di musica, recitazione, danza e performances varie.
INGRESSO 13 EURO. PREVENDITA 10 EURO (info. Cattolica - Unicorn Via Pascoli tel. 0541-953150)

Venerdì 7 Marzo ore 22.00 Cinema Teatro Astra
GaBiONE - festival di musica itinerante – Boogie Chillen live. Proiezione-Concerto.
Ultima tappa della terza edizione del festival di musica itinerante. La blues band “Boogie Chillen” eseguirà l'accompagnamento musicale di alcuni filmati del periodo muto e non solo.
INGRESSO GRATUITO

Giovedì13 Marzo ore 21.30 Cinema Teatro Astra
“Irina Palm. Il talento di una donna inglese” di Sam Garbarski, 2007.

Giovedì 20 Marzo ore 21 Cinema Teatro Astra
Presentazione libro/cd su Pier Paolo Pasolini (Cinedelic/Mediane). A cura di Associazione Culturale Escalation (www.escalation.cc)
“Pasolini Prossimo Nostro” di Giuseppe Bertolucci, 2006.

A cura dell'associazione culturale White Rabbit e dell’Assessorato alla Cultura del Comune di Gabicce Mare. In collaborazione con il Gruppo Albergatori, il Consorzio Baia delle Ginestre, l'associazione Escalation e la Cinedelic Records.
http://www.myspace.com/whiterabbit_gabicce
http://www.escalation.cc/
http://www.cinedelic.com/

Comune di Gabicce Mare – Assessorato alla Cultura. Tel. 0541-831584, Fax 0541-831592, cultura@comune.gabicce-mare.ps.it, www.comune.gabicce-mare.ps.it

26 gennaio – 20 Marzo. Gabicce Mare, Cinema Astra. Ingresso 5 euro (escluso Giovedì 28 Febbraio - spettacolo teatrale presso il teatro della Regina a Cattolica, ingresso prevendita 10 euro e Venerdì 7 Marzo, concerto-proiezione dei Boogie Chillen al Cinema Astra, ingresso gratuito).

15.1.08

Hey hey, My My, 35mm can never die!


Invece morirà, come pure il normale DVD. Il 35mm sarà ancora per qualche anno lo standard del cinema al cinema, ma per poco, per molto poco.
Stessa fine per il supporto casalingo, il DVD. La sfida tra i successori, tra Hd DVD e il Blue ray è da tutti considerata una riedizione della sfida di fine anni Ottanta tra VHS e BetaMax, vinta come si sa, dal primo. Ma non certo per meriti, dato che il betamax era decisamente più capiente.
Il VHS vinse perchè su di lui investì l'industria leader del home video, cioè l'industria del Porno, o meglio, le case di produzione di film per adulti.
Ora, quindi, al di là di capire chi è meglio tra i due sfidanti, sarebbe interessante sapere su chi investirà il settore a luci rosse. In una interista del novembre 2006, il CEo della VIVID, Steve Hirsch, non dichiarava alcuna preferenza tra il Blue Ray e l'HD DVD, salvo poi uscire con un cofanetto in Blue Ray. Ma i tempi son davvero cambiati, anche nel porno. Se prima erano davvero i leader del home video, ora il porno viaggia su altri canali, a parte youporn e redtube, il principale è il VOD, Video On demand.

Per cui , almeno in teoria, loro un po' se ne fregano, questa volta.
Ma dal AVN, Adult entertaiment Expo 2008 appena concluso, pare che anche gli altri due colossi del porno, Hustler Video group e Wicked Picture, abbiamo scelto il Blue Ray dato che la Playstation 3 supporta quel formato. (Loro sì che puntano sui giovani)

Quindi l'Hd DVD sta perdendo a discapito del Blue ray, ed effettivamente ora, avere un lettore HD DVD è come avere un BetaMax negli anni 80.

Io intanto, vado organizzando delle proiezioni all'aperto con un proiettore portatile 35mm.
Anche questo formato è nato alla fine degli anni 80, ma dell'1800... Lui si che è obsoleto.

Ma è anche il migliore, so far.

2.1.08

Buon Ano a Tutti! o almeno, fatene buon uso

Prima Riflessione Non Seria del 2008.

Sulla A-14, 1 gennaio, ore 16.30.
Uscita Rimini sud. Arrivo al casello e mi dirigo verso il pagamento fai-da-te. La mia morosa, presa da un attacco di no-global-ismo, mi fa: "Pensa quanti casellanti son stati licenziati per colpa di questa macchinetta".
Ed io, pronto: "Pensa quanti ingegneri son stati assunti per fare 'sta macchinetta".

Poi pago.
1 euro.
C'è stato l'aumento.
Buon ano a tutti

Da un vecchio detto sovietico.

“How was 2007?” “Average.” “Average?” “Yes — worse than last year, better than next one, so: average.”

thanx brodo