13.2.06

ancora concerti, ancora estragon

Partiti come un gruppetto di sfigati senza contratto, con un nomignolo facile e commerciale,
hanno aperto un sito per pubblicizzare le loro canzoni (adesso ne puoi sentire due...).

Dopo poco, richieste di concerti ovunque, acquistano credibilità e arrivano al primo album:
critica e pubblico unanime, questi spaccano, copiano ma con stile.
continuano la indie-road, niente produttori, nessuno per distribuire il disco, tutto tramite il loro sito..e difatti mi sa che l'album è quasi introvabile in Europa.

Clap Your Hands Say Yeah, se vi pare.

comunque in Amsterdam è sold out, ma il 21 arrivano in Bo all'Estragon.. e a leggere le recensioni è da non perdere.

2 comments:

davide said...

aaaa

davide said...

vedi che ai lo fata!!!
grande!!! il 21 allora tutti all'estragon, ci si vede lì ok?!

boom, il più moh è ricordarsi tutti sti nomi e password che mi si fonde il cervello!!!